Skip to content

Se siete su questo documento probabilmente il vostro CV ha sortito l’effetto desiderato. Emagari, cosa che mi auguro, il precedente articolo vi è stato d’aiuto.

Dicevamo, il vostro CV ha attirato l’attenzione del selezionatore e siete stati contattati per un colloquio in seguito ad una vostra candidatura. E ora? Cosa ci aspetta? Come dobbiamo comportarci? Possiamo prepararci per far sì che il colloquio proceda nel migliore dei modi?

Queste sono alcune delle domande che immediatamente ci poniamo dopo la telefonata del selezionatore e la risposta è: “assolutamente sì!”. Di seguito elencherò alcuni consigli pratici per questo specifico caso, la preparazione al colloquio.

La prima cosa da fare è informarsisull’aziendaa cui si è inviata la candidatura. Chi si occupa della selezione è alla ricerca di candidati che conoscano almeno un po’ il settore e che dimostrino di sapere di cosa si occupa l’azienda e quali servizi o prodotti propone. Non informarsi, infatti, può essere percepito come un segnale di scarso interesse.

Detto questo, è consigliato prepararsi alla “job interview” reperendo informazioni sulla specifica azienda e per farlo potete seguire queste 4 semplici indicazioni:

  1. Visitate le sezioni “Chi siamo”, “I nostri servizi/brand/prodotti” del sito aziendale: in tal modo potrete individuare di cosa si occupa l’azienda, qual è la sua storia, i suoi punti di forza e cosa la differenzia dalle altre realtà delsettore.
  2. Sfruttate i social network: Visitare le pagine dei canali online permette di vedere quali sono le ultime novità e com’è strutturata l’interazione con gli altri utenti o gli eventuali clienti.
  3. Scoprite la cultura aziendale: i profili lnstagram o iblog aziendali conferiscono informazioni che probabilmente non saranno utilizzate durante il colloquio ma che potrebbero tornare utili nel caso in cui vi chiedessero perchévipiacerebbelavorare lì.
  4. Conoscere il settore d’interesse ed eventuali competitor: avere informazioni sul mercato di riferimento e i suoi competitor principali vi farà fare una gran bella figura.

Queste informazioni sono reperibili visitando la pagina Linkedln dell’azienda e osservando le altre aziende simili che la piattaforma vi proporrà in automatico.

Avere un’idea di cosa possa aspettarvi durante il colloquio e dedicando un po’ di tempo alla ricerca è possibile reperire le informazioni per prepararsi al meglio. Con questi consigli sicuramente non posso farvi prevedere eventuali sorprese che potrebbero esserci durante un colloquio ma è sempre meglio fare in modo che queste siano belle anziché brutte!

Condividi